Il padiglione d'oro

… è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo … (A. Baricco)

“Serata Van Manen-Petit”: le introspezioni dell’anima viste da due grandi maestri del ‘900. Un grandissimo Roberto Bolle per “Le Jeune Homme et la Mort”.

In scena in questi giorni alla Scala (23 gennaio-8 febbraio 2020) c’è Serata Van Manen-Petit, spettacolo che si colloca nella collana dei balletti su musica da camera. Contemporanei del periodo … Continua a leggere

febbraio 3, 2020 · Lascia un commento

Da New York a Milano: i capolavori della Collezione Thannhauser del Guggenheim Museum

Tra le mostre invernali di Palazzo Reale spicca questo piccolo tesoro, “Guggenheim. La Collezione Thannhauser. Da van Gogh a Picasso”, che Milano dedica fino al 1° marzo alla straordinaria collezione … Continua a leggere

gennaio 11, 2020 · 5 commenti

“Sylvia”: una storia d’amore bucolica e mitologica tra archi e armi della seduzione

Lo scorso 21 dicembre Eleonora ha assistito alla rappresentazione di Sylvia al Teatro alla Scala. Protagonisti Nicoletta Manni e Marco Agostino. Come consuetudine, ecco il suo racconto di questa nuova … Continua a leggere

dicembre 31, 2019 · Lascia un commento

“Quando il Giappone scoprì l’Italia”: percorsi inediti al MUDEC di Milano

Nell’ambito del progetto dedicato all’Oriente che il MUDEC di Milano ospiterà nelle sue sale fino al prossimo 2 febbraio, troviamo due mostre. Della prima, bellissima, “Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo … Continua a leggere

dicembre 28, 2019 · Lascia un commento

Ricordi in video: Symphony in C-Petite Mort-Boléro Teatro alla Scala-16 Novembre 2019

Si sono da poco concluse le recite del trittico dedicato a tre grandi coreografi: Balanchine, Kylián e Béjart. Tre balletti che hanno visto impegnati Primi Ballerini e Corpo di Ballo … Continua a leggere

dicembre 7, 2019 · Lascia un commento

Al Teatro alla Scala tra l’elegante fascino di “Symphony in C”, la passione barocca di “Petite Mort” e l’erotismo viscerale di “Boléro”

Lo scorso 16 novembre era con me anche Eleonora alla “prima” della serata Balanchine, Kylián e Béjart. Come di consueto, ecco la sua “voce”, tra una nota e un passo … Continua a leggere

novembre 23, 2019 · Lascia un commento

Balanchine, Kylián e Béjart: rituali erotici in un “palazzo di cristallo” con il “Boléro” di Roberto Bolle

Anche quest’anno il Teatro alla Scala ripropone un “trittico” di danza moderna, dedicato a tre fra i più grandi coreografi degli ultimi decenni: Balanchine, Kylián e Béjart. Una scelta sicuramente … Continua a leggere

novembre 21, 2019 · 1 Commento