Il padiglione d'oro

… è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo … (A. Baricco)

“Sogno di una notte di mezza estate”: pene d’amore, equivoci e incantesimi – Trama e note di stile

ATTO I Ouverture Con le note dell’Ouverture Op. 21 siamo introdotti in una foresta incantata, che subito si anima in un turbinio di elfi e ragazze-farfalla. Il folletto Puck, con … Continua a leggere

marzo 31, 2019 · 3 commenti

“Sogno di una notte di mezza estate”: pene d’amore, equivoci e incantesimi – Dalla creazione alla messa in scena: revisioni e curiosità

********** Rappresentato per la prima volta a New York nel 1962, il balletto creato da George Balanchine costituisce il più fortunato tentativo di tradurre in questa forma artistica uno dei … Continua a leggere

marzo 30, 2019 · Lascia un commento

La Valse-Symphony in C-Shéhérazade: un trittico per lo strepitoso corpo di ballo della Scala

Come promesso, ecco il racconto di Eleonora, che ha assistito con altre amiche “divine” alla serata che il Teatro Alla Scala ha dedicato ad un trittico particolare, tra creazioni, rivisitazioni … Continua a leggere

maggio 18, 2017 · Lascia un commento

I Ballets Russes al Teatro Alla Scala: Petruška e Le Sacre du Printemps

Lo scorso 1 Marzo Eleonora era al Teatro Alla Scala per l’ultima rappresentazione in cartellone della Serata Stravinskij, un tuffo nella strabiliante stagione dei Ballets Russes con la direzione del … Continua a leggere

marzo 15, 2017 · Lascia un commento

Storia della danza in pillole – Le nuove correnti della danza americana: il neoclassicismo di George Balanchine (1904 -1983)

Balanchine (nome d’arte di Georgij Balancivadze) si è formato alla scuola imperiale di San Pietroburgo, alla quale fu iscritto a soli nove anni, secondo la più ortodossa tecnica accademica. Figlio … Continua a leggere

luglio 3, 2016 · 2 commenti

“Serata Stravinsky”: Fokine e Balanchine al Teatro Filarmonico di Verona

Dopo cinque anni tornano sul palcoscenico del Teatro Filarmonico di Verona Apollon Musagète e L’uccello di fuoco, su coreografie di Renato Zanella riprese da Gaetano Petrosino e musica di Igor … Continua a leggere

maggio 10, 2016 · Lascia un commento

“I’m not Christ, I’m Nijinsky”: Mikhail Baryshnikov e i Diari di Vaslav Nijinsky

Da anni desideravo incontrare Mikhail Baryshnikov, un ballerino da me molto amato per la sua danza pulita, precisa, elegante, per la sua aria malandrina e la passione del gesto. Chiamarlo … Continua a leggere

settembre 22, 2015 · 2 commenti