Il padiglione d'oro

… è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo … (A. Baricco)

“La bella addormentata”, ovvero un balletto da favola

E’ sempre piacevole interessante rivivere un balletto grandioso, che ha segnato la storia della danza classica, come La bella addormentata nel bosco. Possiamo farlo con le parole di Eleonora. ********** … Continua a leggere

luglio 27, 2019 · Lascia un commento

Da “Seta” a “I Would Prefer Not To”: Baricco e l’incanto della parola

Hervé Joncour posò la sigaretta sul bordo del tavolo prima di dire – E dove sarebbe, di preciso, questo Giappone? Baldabiou alzò la canna del suo bastone puntandola oltre i … Continua a leggere

luglio 25, 2019 · 3 commenti

Roberto Bolle and Friends chiudono il Bolletour2019 estivo in Arena – Quando la danza va oltre la danza

«Mi sento come un gladiatore, quando calano le luci e arrivo sul palcoscenico dell’Arena, davanti a migliaia di persone che amano la danza» Roberto Bolle Probabilmente anche il pubblico dell’Arena … Continua a leggere

luglio 22, 2019 · Lascia un commento

Gli arcobaleni controversi di Yasunari Kawabata

Da quando aveva veduto l’arcobaleno si sentiva l’animo attratto verso la sponda opposta del lago. Sarebbe stato meraviglioso visitare da riva il paese degli arcobaleni. O, più realisticamente, viaggiare lungo … Continua a leggere

luglio 14, 2019 · Lascia un commento

“La bella addormentata nel bosco”. Un sontuoso “balletto sinfonico” per le punte di diamante del Teatro alla Scala Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko

Desideravo molto vedere dal vivo questo che è considerato un “punto di non ritorno” nella storia del balletto classico: dopo la sua prima rappresentazione al Mariinsky di San Pieroburgo il … Continua a leggere

luglio 13, 2019 · Lascia un commento