Il padiglione d'oro

… è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo … (A. Baricco)

“Danza senza fame” è il messaggio per la Giornata Internazionale della Danza 2017

Domani, 29 aprile, si celebrerà, come consuetudine, la Giornata Internazionale della Danza.
Istituita nel 1982 dal Comitato Internazionale della Danza dell’Istituto del Teatro (ITII/UNESCO) e celebrata il 29 aprile di ogni anno, la data commemora Jean-Georges Noverre, grande riformatore della danza e precursore del balletto moderno, nato appunto il 29 aprile 1727. (per un breve approfondimento: https://ilpadiglionedoro.wordpress.com/2013/04/27/storia-della-danza-in-pillole-la-danza-nel-settecento-seconda-parte/)
Dal 1982 ad oggi si sono moltiplicate le manifestazioni in tutto il mondo, con l’obiettivo di riunire, in quel giorno, tutto il mondo della danza, per rendere omaggio a questa forma d’arte, celebrare la sua universalità che attraversa tutte le barriere politiche, culturali ed etniche, e riunisce l’umanità intera in amicizia e pace intorno ad un linguaggio comune – la Danza.
Da parte del Padiglione d’Oro un augurio agli addetti ai lavori – ballerini, insegnanti, coreografi, maîtres de ballet, direttori d’orchestra, musicisti, tecnici di palcoscenico, costumisti, sarti, truccatori e tutti coloro che lavorano dietro le quinte per permettere la buona riuscita di uno spettacolo di danza – affinché non perdano mai la voglia e la passione che li ha portati a lavorare nella danza, regalandoci con la loro dedizione momenti unici e indimenticabili.
Un augurio speciale a tutti noi che amiamo la danza, affinché non perdiamo mai lo stupore, la meraviglia e l’emozione provati al nostro primo contatto con essa, e a coloro che ancora non conoscono quest’Arte impalpabile e incantata, affinché possano presto avvicinarcisi, superando quelle remore e quello scetticismo che ancora avvolgono il mondo incantato della danza.

Messaggio ufficiale per la
Giornata Mondiale della Danza
29 Aprile 2017

Quest’anno l’International Dance Council CID unisce le forze in sinergia con il World Food Program WFP (Programma Mondiale per l’Alimentazione PAM) per progettare la “Dance to Zero Hunger” (Danza Senza Fame), un progetto che promuove una sana alimentazione attraverso la danza e l’istruzione.
Il WFP offre pasti a 80 milioni di persone in 80 paesi.
Il mangiare sano e la danza vanno di pari passo per incoraggiare uno stile di vita a garanzia della buona salute. Vogliamo promuovere la sicurezza alimentare e vincere la fame in tutti i paesi del mondo.
Le scuole potranno creare piccoli programmi di danza per i bambini e aiutarli a capire l’importanza della sicurezza alimentare e il mantenimento di un sano stile di vita. I giovani danzatori avranno la possibilità di seguire la formazione e ottenere la certificazione dopo aver completato 150 ore di lezioni di danza.
Le scuole partecipanti creeranno coreografie sottolineando l’importanza della sicurezza alimentare e per debellare la fame nel mondo (Fame Zero). Il progetto sarà presentato nelle celebrazioni della Giornata Internazionale della Danza (29 aprile) e la Giornata Mondiale dell’Alimentazione (16 ottobre).
WPF, CID e UNESCO sanciranno la loro partnership con il lancio di una campagna mediatica e con un evento a Parigi.
Il progetto intende promuovere la sicurezza alimentare, educare i bambini sull’importanza di una sana alimentazione e fornire l’opportunità e il sostegno alla formazione professionale per il raggiungimento della Fame Zero nel mondo anche attraverso la danza.

Alkis Raftis
Presidente del Consiglio Internazionale di Danza
CID, UNESCO, Parigi

I vostri pensieri

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

Cap's Blog

La musica ha inizio dove finiscono le parole

Italo Kyogen Project

伊太郎狂言プロジェクト

Mr.Loto

... è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo ... (A. Baricco)

Penne d'Oriente

Giappone, Corea e Cina: un universo di letture ancora da scoprire!

Memorie di una Geisha, multiblog internazionale di HAIKU di ispirazione giapponese

Ci ispiriamo agli antichi maestri giapponesi che cantarono la bellezza della natura e del cosmo, in 17 sillabe che chiamarono HAIKU

Il fiume scorre ancora

Blog letterario di Eufemia Griffo

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

Picture live

Vivir con amor

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

mammacomepiove!

Donna. Mamma. Sognatrice. In proporzioni variabili.

La poesia di un arabesque

"La danza è il linguaggio nascosto dell'anima" Martha Graham

Polvere o stelle

racconti, emozioni e pensieri danzanti

IO, ME E ME STESSA

Per andare nel posto che non sai devi prendere la strada che non conosci

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

... è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo ... (A. Baricco)

Orizzonti blog

blog di viaggi

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

L'angolino di Ale

... è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo ... (A. Baricco)

DANZA/DANZARE

considerazioni, training, racconti

Di acqua marina di Lucia Griffo

Just another WordPress.com site

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

jalesh

Just another WordPress.com site

Cetta De Luca

io scrivo

filintrecciati

Just another WordPress.com site

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

Sakura No Hana...

Composizioni in metrica giapponese

Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: