Il padiglione d'oro

… è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo … (A. Baricco)

Cyborg-Bolle: la danza classica in 3D (anticipazioni di notti romane)

Nella mia camera regna il caos della partenza: scarpe chissà perché avvolte da foulard, l’abito di pizzo e il giacchino pesante, un orecchino abbandonato sul divano. E non dimentichiamo l’ombrello. Perché, ormai, a Roma le “bombe d’acqua”sono all’ordine del giorno (l’ultima, violenta, oggi. Ma da domani pare arriveranno i 35 gradi…)
In altri tempi avrei già la valigia pronta, in ordine e in attesa solo di essere chiusa. Tempi lontani, quando ero più giovane e paradossalmente più saggia.
A parte questo, sono in partenza per le due splendide serate che si terranno a Caracalla e che, con le altre date di Trieste (questa sera), Genova e Taormina, stanno facendo parlare mezzo mondo: il nuovissimo tour “Roberto Bolle & Friends from American Ballet Theatre”, che si preannuncia come un grande evento, sia perché alcuni ballerini dell’ABT non hanno mai danzato in Italia, sia per il repertorio innovativo ed appositamente studiato, sia per alcuni arditi “esperimenti” tecnologici in cui la nostra étoile si cimenterà. Stupefacenti effetti speciali.

Questi i prodromi: il “classico” Onegin con due “Cybermen” nella recente esibizione a Seoul.
(ph. by Dongtak Lee)

Tutti i giornali rimandano la notizia come un tam tam: in chiusura di spettacolo, Bolle danzerà “contro” e “con” se stesso, sfidando il proprio clone costruito su misura, identico all’originale, in perfetto stile cyborg. Su un megaschermo di oltre 8 metri egli rivivrà in 3D i personaggi principali della sua carriera, da Romeo ad Albrecht, interagendo con il suo clone, talmente identico che persino ai suoi fan “d’annata” temo risulterà difficile capire “chi è chi”.
L’idea, nata dopo aver visto effetti speciali simili ad un concerto dell’amico Jovanotti, è stata sviluppata con il coreografo Massimiliano Volpini (chi non conosce @ermeneleutico di Twitter?)

Romeo contro Romeo

Prototype è il titolo di questa parte avveniristica, un assolo che unisce per la prima volta la danza classica ai più evoluti effetti digitali. Un pezzo che si preannuncia come molto suggestivo, realizzato grazie agli effetti speciali studiati dal gruppo di giovani artisti del video editing Xchanges Visual Effects (questo il link: http://t.co/7Hs02aaEnj); i costumi sono di Roberta Guidi Di Bagno, le musiche di Piero Salvatori.
Che altro dire, se non darvi appuntamento al “dopo Caracalla”, quindi dopo il 21 e 22 luglio, per raccontarvi le emozioni di queste due serate: sebbene uguali nella programmazione, ho voluto assistere ad entrambe, proprio per l’eccezionalità dell’evento e per poter cogliere al meglio la preannunciata altissima tensione emozionale ed il virtuosismo artistico di interpreti d’eccezione.

Questa sera Roberto Bolle & Friends from ABT si stanno esibendo al Teatro Politeama Rossetti di Trieste

Annunci

2 commenti su “Cyborg-Bolle: la danza classica in 3D (anticipazioni di notti romane)

  1. dafnevisconti
    luglio 23, 2013

    Bellissma l’ultima coreografia di Emanuele Volpini. E qui Bolle è fantastico, dà il suo meglio.

    • ilpadiglionedoro
      luglio 24, 2013

      Sono d’accordo. Anche a me è piaciuta moltissimo sia la creazione di Volpini che l’interpretazione di Roberto.

I vostri pensieri

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Picture live

Vivir con amor

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

mammacomepiove!

Donna. Mamma. Sognatrice. In proporzioni variabili.

La poesia di un arabesque

"La danza è il linguaggio nascosto dell'anima" Martha Graham

maplesexylove

_Fall in love with style_

Polvere o stelle

racconti, emozioni e pensieri danzanti

IO ME E ME STESSA

Per andare nel posto che non sai devi prendere la strada che non conosci

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

... è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo ... (A. Baricco)

galadriel2068

emozioni, racconti e polvere... o stelle

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi

L'angolino di Ale

... è sempre un qualche meraviglioso silenzio che porge alla vita il minuscolo o enorme boato di ciò che poi diventerà inamovibile ricordo ... (A. Baricco)

Photo

usa gli occhi..

Paturnie e altre pazzate

Parole fatte a pezzi. Parole come pezzi. Di me. Io: patchwork in progress.

DANZA/DANZARE

considerazioni, training, racconti

Di acqua marina di Lucia Griffo

Just another WordPress.com site

17 e 17

UN PO' PIU' DI TWITTER, UN PO' MENO DI UN BLOG

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

jalesh

Just another WordPress.com site

Cetta De Luca

io scrivo

filintrecciati

Just another WordPress.com site

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

life to reset

drifting, exploring, surviving

hinomori

Fuoco e ghiaccio

Versi in rima sciolta...

Versi che dipingono la natura e non solo...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: